Oggi affrontiamo un problema molto comune in Italia: la vendita di un’immobile con difformità o abusi.

Non sempre si è consapevoli

Molto spesso quando si decide di vendere una proprietà si scopre di possedere un immobile con delle difformità catastali.

In molti casi il proprietario non è a conoscenza di queste irregolarità perché, a sua volta, ha acquistato l’immobile con queste difformità in modo inconsapevole.

Le cose sono cambiate

Nell’ultimo decennio è diventato molto più complicato ottenere un mutuo per acquistare una casa e questo ha trasformato i controlli della banca in un vero e proprio inferno burocratico. Quando il perito incaricato dall’ente effettua il controllo dell’immobile su cui richiedere il prestito, emerge ogni minima irregolarità catastale.

Questo può diventare un vero e proprio ostacolo per la compravendita.

Ciò non significa che se non è necessario un mutuo si può acquistare una casa con delle irregolarità, ma è certamente più facile che queste non vengano rilevate.

In ogni caso, per etica, il proprietario dell’immobile in vendita deve accertarsi di avere tutte le “carte in regola” per evitare problemi.

Conoscere la natura dell’abuso

Fatte queste precisazioni è bene approfondire il problema che stiamo esaminando: l’abuso.

Per prima cosa è d’obbligo sottolineare che non tutti gli abusi sono uguali. Nel caso di un abuso di tipo strutturale non sempre è possibile procedere ad una sanatoria.

In questo caso è indispensabile approfittare di un eventuale condono. Questa non è una prassi ordinaria, ma è una legge una tantum con cui lo stato permette ai cittadini di sanare abusi che altrimenti non sarebbero in alcun modo sanabili.

Quando l’immobile da vendere presenta delle difformità che possono essere sanate tutto diventa più semplice.

Affidarsi a professionisti del settore catasto

Per prima cosa bisogna contattare un tecnico abilitato che prenda in carico la pratica e faccia un primo controllo accurato.

In questo modo il geometra potrà constatare tutte le difformità presenti. Ogni caratteristica della casa che non corrisponde alla planimetria catastale deve essere regolarizzata prima della vendita.

Anche in assenza di richiesta di mutuo, omettere le difformità catastali, implicherebbe una falsa dichiarazione da parte del venditore davanti al notaio.

Dove e come presentare la richiesta di sanatoria

Il geometra, architetto o ingegnere incaricato dovrà recarsi nel Comune di appartenenza dell’immobile per presentare tutta la documentazione richiesta con tutte le variazioni da effettuare sulla planimetria dell’immobile.

Al momento del rogito l’immobile dovrà avere una certificazione di conformità catastale.

Diverso abuso, diversa richiesta di sanatoria

La richiesta sarà diversa a seconda della rilevanza degli abusi da regolarizzare.

In caso di abusi di minima entità il tecnico abilitato effettuerà una comunicazione di inizio lavori in sanatoria.

Per gli abusi più rilevanti sarà necessaria un’attestazione di conformità.

Per abusi più estesi, come quelli che riguardano interi volumi abitativi, sarà necessario un permesso di costruire in sanatoria.

Ovviamente ogni caso è da esaminare e valutare singolarmente.

Non tutti gli abusi, anche se possono sembrare appartenenti alla stessa categoria, possono essere regolarizzati con la stessa procedura.

Quanto tempo ci vuole per regolarizzare gli abusi catastali?

Questa è la domanda che ci viene rivolta quando c’è una trattativa in corso e si presenta l’esigenza di sanare delle difformità catastali prima dell’atto di vendita.

I tempi sono un fattore molto importante. E’ bene che il venditore sia informato dal tecnico incaricato, sulle modalità e sui tempi per completare la pratica di sanatoria.

Tutte queste informazioni saranno utili al venditore dell’immobile per organizzarsi con l’acquirente.

Ricordatevi che la compravendita di una casa deve essere affiancata da professionisti esperti che siano in grado di tutelare entrambe le parti.

Il nostro studio a Roma dispone di una squadra di esperti geometri, architetti e ingegneri qualificati.

Se stai riscontrando dei problemi nella vendita di un immobile noi di Catasto Web possiamo aiutarti a superarli in modo veloce e con tutte le modalità previste dalla legge.

Contattaci per una consulenza e potremo valutare insieme a te la strada migliore da prendere per sanare ogni irregolarità prima della vendita della tua casa!