L’estate del 2018 si sta facendo desiderare un pò, ma prima o poi arriverà… Meglio farci trovare già organizzati!

Scegliere la struttura adatta al nostro giardino o terrazza è molto importante. Bisogna tenere conto del fatto che non tutti i tipi di tende, pergolati e strutture sono di libera installazione. Per questo motivo, nel GLOSSARIO DI EDILIZIA LIBERA è presente un elenco dettagliato di tutti i tipi di strutture da esterno che non necessitano di autorizzazione.

Regole precise da seguire prima di scegliere.

Se ad esempio si desidera installare una tenda da sole o una copertura semplice di arredo non è necessario nessun titolo edilizio. In questo caso si può procedere liberamente al montaggio, senza alcun permesso preventivo.

Per tutte le soluzioni bisogna tenere conto dei famosi VINCOLI PAESAGGISTICI che devono rispettare molte caratteristiche dell’ambiente circostante. Le tende da sole di semplice arredo sono la soluzione più semplice che rispetta tutti questi criteri. Se non si vuole intraprendere nessuna strada burocratica per avere autorizzazioni, bisogna attenersi alle regole.

Esistono molti tipi di tende da sole più o meno strutturate che rispondono pienamente alle caratteristiche non soggette ad autorizzazione. Per questo motivo le tende da sole continuano ad essere la scelta più comune per arredare gli spazi esterni di un’abitazione.

Meglio chiedere a chi conosce la legge

Molti dei nostri clienti chiedono consigli ai nostri geometri, architetti e ingegneri per scegliere la struttura più adatta alla zona da arredare. E’ importante tenere conto dell’estetica, della funzionalità e delle regole comunali. In base alle loro esigenze, i nostri esperti propongono soluzioni più o meno strutturate e li consigliano sulla scelta nel rispetto delle leggi e della sicurezza.

Per quanto riguarda i pergolati, il glossario di edilizia libera esprime libertà nell’installazione, sostituzione e ristrutturazione di tutti quelli che hanno dimensioni contenute e non sono fissati al pavimento o al suolo in maniera stabile e definitiva. Lo scopo del pergolato è di ombreggiare la zona in cui viene installato e deve avere un impatto puramente decorativo. Può essere completato da piante rampicanti che ne valorizzano l’aspetto e gli danno un carattere più naturale.

Tra le strutture da esterno non soggette ad autorizzazione preventiva ci sono i gazebo. La scelta deve restare su quelli di dimensioni ridotte che non devono essere fissati in maniera stabile al suolo. E’ possibile conoscere tutte le misure adeguate in modo da non destare dubbi nella scelta di quello più indicato.

Attenzione al regolamento condominiale

Non bisogna dimenticare che ci sono anche dei regolamenti condominiali a cui ci si deve attenere quando si sceglie di arricchire uno spazio esterno con un elemento più o meno invasivo. Infatti oltre alle regole del comune bisogna conoscere quelle del condominio in cui si vive in modo da evitare problemi e diatribe che ostacolerebbero l’uso piacevole della struttura installata!!

Noi di Catasto Web siamo sempre aggiornati sulle leggi che controllano l’installazione di strutture destinate agli spazi esterni. Siamo in grado di offrire ai nostri clienti la nostra esperienza per guidarli nella scelta, nel montaggio e nell’uso più consono dei loro giardini e terrazze.

Esiste sempre una soluzione per ogni cosa, basta non improvvisarsi e informarsi preventivamente sulle leggi.