Richiesta urgente di condono edilizio? Nel corso degli anni ci siamo resi conto che la parola “condono” spaventa molte persone. In realtà avviare un condono edilizio è una pratica che permette ad un cittadino di sanare la sua posizione “abusiva” nei confronti della legge che regola le costruzioni.
Se si è consapevoli di possedere un immobile che non risponde a tutte le caratteristiche necessarie per essere “in regola”, la cosa migliore è autodenunciarsi. Bisogna tenere conto del fatto che il periodo in cui si può intraprendere un condono edilizio, è sempre regolato da leggi momentanee che determinano un inizio ed un termine oltre il quale non si può più agire. Ovviamente, qualora sia in vigore la possibilità di sanare la propria posizione, è necessario che il proprio “abuso” faccia parte di quelli sanabili.

Richiesta urgente dei documenti

Uno dei motivi per cui spesso veniamo contattati è la necessità di completare un condono e mettere in regola un immobile con molta urgenza a causa di una compravendita imminente. Questo accade quando ci si trova a vendere una proprietà che è stata condonata, ma non si dispone della documentazione completa che ne certifica l’adempimento. A volte non è stata completata la procedura, oppure non sono stati ritirati i documenti che ne attestano il condono e l’acquirente non riesce ad ottenere un prestito dalla banca a causa di questa insufficienza di certificazioni.
E’ importante sapere che un condono edilizio completo deve essere mostrato e consegnato all’acquirente, non è sufficiente la prova del pagamento degli oneri dello stesso.
Molto spesso si è costretti a richiedere con urgenza il rilascio del condono edilizio da parte dei vari comuni che, oberati di lavoro, non riescono a sbrigare le pratiche in tempi accettabili.
Noi di Catastoweb, geometri, architetti e ingegneri a Roma aiutiamo i nostri clienti a raccogliere tutta la documentazione necessaria. Aiutiamo i nostri clienti ad organizzare gli appuntamenti per entrare in contatto con il catasto che avrà bisogno di rintracciare la pratica ed eventualmente porla in stato di urgenza nel caso ci sia un imminente passaggio di proprietà dell’immobile.
La nostra esperienza nel settore ci permette di evitare ai nostri clienti paure e ritardi inevitabili. Nel momento in cui lo stesso si recherà dal notaio per l’atto definitivo, avrà la sicurezza che qualcuno ha già controllato e sistemato la “carta d’identità” dell’immobile oggetto di compravendita.

Sempre in aggiornamento sulle leggi

Sanare, condonare, denunciare… Sono azioni che non devono spaventare se sono fatte con attenzione da persone specializzate. Noi siamo in continuo aggiornamento sulle leggi e la nostra attenzione nello svolgimento del nostro lavoro, è un valore indispensabile per chi si affida a noi. Risolvere in maniera “imprecisa” un condono edilizio significa avere la certezza di incorrere in problemi più seri in seguito. Per questo motivo noi consigliamo sempre ai nostri clienti di mettersi in regola osservando le leggi e i tempi previsti. Nel caso di errori commessi, si può sistemare tutto affidandosi a persone serie e qualificate che conoscono la materia da trattare.
Contattateci per una consulenza, per un consiglio o per intraprendere la strada più indicata nella verifica della vostra situazione urbanistica. In un momento di crisi economica come questo, riuscire a vendere un immobile è già un grande traguardo, è bene non perdersi d’animo in caso di irregolarità e trovare subito la soluzione più rapida insieme a noi.