La prima domanda che bisogna porsi quando si possiede un immobile irregolare è questa:
SI PU0′ ACCATASTARE?

Ebbene è necessario studiare accuratamente ogni singola situazione.

Mettere in regola una proprietà irregolare dal punto di vista catastale può essere davvero complicato.

Il primo consiglio è di rivolgersi ad esperti del settore. Le materie catastali sono innumerevoli e non sempre si può ricorrere a moduli generici o guide fai da te.

Raccogliere tutti i dati necessari

Purtroppo un immobile costruito abusivamente non ha documenti che possano attestarne alcuna caratteristica di ordine urbanistico.

Il primo passo è raccogliere più dati possibili sul territorio interessato, sulle leggi aggiornate del comune in questione e su eventuali notifiche da parte dell’agenzia delle entrate nei confronti di chi ha effettuato l’abuso.

I geometri, architetti ed ingegneri presenti nel nostro studio Catastale di Roma sono abilitati a questo tipo di visure e di analisi approfondite dei documenti di un fabbricato abusivo.


In caso di fattibilità, possiamo offrire massima assistenza ai nostri clienti per raccogliere più dato possibili e iniziare un percorso di accatastamento.

La nostra è una vera e propria squadra di professionisti nell’ambito catastale e possiamo indirizzarvi verso la strada migliore da perseguire.

Se non avete le carte necessarie per proseguire verso un accatastamento regolare vi evitiamo un percorso inutile nella burocrazia catastale.

Per informazioni e consulenze contattateci e vi forniremo ogni notizia importante sulla vostra situazione.